Cosa fare alle Hawaii? Nuotare con le mante!

Le isole Hawaii fanno sognare ad occhi aperti già al solo pronunciare il loro nome. Atmosfera rilassata e rilassante, collane di fiori, tavole da surf, cocktail coloratissimi sono solo alcuni degli aspetti dell’immaginario collettivo. In realtà i miei giorni hawaiani sono stati completamente immersi nella natura, con escursioni al Parco Nazionale dei Vulcani, alle numerose cascate, alle spiagge da favola ed il bagno con le mante. Sì, avete letto bene, le mante.

Eccoci in un punto panoramico all’interno del Volcanoes National Park.
Dietro di noi il cratere del vulcano Kilauea.

Una delle attività imperdibili è lo snorkeling con le mante o, per i più esperti, delle vere e proprie immersioni fino al fondale. In entrambi i casi, è una meraviglia vedere questi giganti marini che nuotano e si muovono attorno a noi. Il punto di ritrovo era in un piccolo porticciolo nei pressi di Kona, nell’isola di Hawaii (The Big Island), poco prima del tramonto. Io ed il mio novello sposo, unici italiani nell’attività (ma anche nell’intero viaggio), siamo saliti a bordo di una piccola imbarcazione che ci ha portato al largo di Kailua, permettendoci di assistere ad uno dei primi fantastici tramonti della nuova vita da marito e moglie.

Selfie di rito prima di tuffarci!

Arrivati a destinazione, ci siamo vestiti con mute, maschera ed occhiali e ci siamo tuffati nel blu profondo di queste meravigliose acque. I nostri accompagnatori avevano posizionato dei neon nel fondale per poterci permettere di vedere al meglio queste fantastiche creature, che danno il meglio di sé nelle ore serali e notturne. Per me era la prima esperienza di questo genere e vi posso garantire che è stato indescrivibile. All’ inizio ero un po’ intimorita, non sapevo cosa immaginarmi, ma è stato tutto così semplice e naturale!

Qui sembra piccola, ma vi giuro che son davvero dei giganti marini!

Le mante, per chi si chiedesse cosa sono, sono dei grandissimi pesci cartilaginei dal corpo piatto che non si alimentano sul fondo come i loro simili, ma ricercano il cibo in superficie. Proprio per questo nuotavano attorno a noi, sfiorandoci le gambe, alla ricerca di zooplancton e piccoli pesciolini. L’apertura alare delle mante arriva a 7 metri e seppur non siano per niente leggere, riescono a muoversi con estrema leggiadria ed eleganza. Nonostante le grandi dimensioni, sono assolutamente inoffensive per l’uomo, tanto da rendere quest’attività adatta anche ai bambini. L’unico requisito?! Saper nuotare!

LE DOMANDE PRINCIPALI

Quanto costa? – Premesso che ci sono diverse agenzie che propongono quest’attività con tour più o meno strutturati, il prezzo medio a persona varia tra i 100 ed i 150 $ dollari. Ovviamente l’offerta turistica propone pacchetti di diverso tipo: a noi la scelta!

Quando andare? – Tutto l’anno! Il clima alle Hawaii è praticamente sempre piacevole e le mante sono sempre visibili, indipendentemente dalla stagione. Nel nostro caso siamo stati a fine settembre: temperatura ottimale e belle giornate soleggiate!

Si può fare con i bambini? – Assolutamente sì! Non ci sono limiti di età per questa attività, basta essere in grado di stare a galla e sapersi muovere in acqua. Nel nostro gruppo, c’era un bambino di 4/5 anni accompagnato dai genitori, che è stato come noi super entusiasta dell’avventura!

E se non vediamo le mante? – E’ praticamente impossibile. In quest’attività non si vede solo una o due mante per immersione, ma da quando iniziano a muoversi, se ne vedono di continuo più o meno vicine. Se dovesse esserci la sfortuna di non vederne davvero nessuna, la compagnia con la quale avrete prenotato il tour, darà la possibilità di riprovarci gratuitamente il giorno successivo.

9 comments on Cosa fare alle Hawaii? Nuotare con le mante!

  • Silvia

    Le hawaii sono un mio sogno da molto tempo. Purtroppo non ci sono ancora stata, e non ho neanche mai fatto snorkeling. Se ci andrò (lo spero) sicuramente farò anche snorkeling (quante prime volte alle hawaii) … Tu quanti giorni di viaggio hai fatto in totale alle hawaii?

  • Virginia

    Chissà che emozione nuotare con le mante! Ci piacerebbe sicuramente moltissimo vivere un’esperienza del genere! Solo una preoccupazione di tratterrebbe: agli animali non dà fastidio la presenza umana e quella delle luci?
    Grazie per le info!

  • Sara

    Pura magia!! Ho rivalutato da poco le Hawaii, ho capito che hanno molto di più da offrire oltre alle spiagge e mi stanno incuriosendo molto come futura località da visitare… Chissà in futuro!

  • Salvina

    Grazie a questo articolo ho sognato con voi….belli sia le vostre foto che racconti!

  • Teresa

    Ho nuotato con le mante in Polinesia Francese ed è stata una cosa molto emozionante; ma non sai quanto mi piacerebbe andare alle Hawaii 🙂

  • Claudia

    Io ci ho nuotato alle Maldive… e gratis! Anche se era solo una. Non credo che spenderei mai una cifra del genere per nuotare con le mante ma le Hawaii sono il mio sogno: per i vulcani però non per l’atmosfera rilassata.

  • Arianna

    Bellissimo, anche io ho provato questa esperienza spettacolare alle Maldive lo scorso febbraio. Fluttuano eleganti nonostante la loro dimensione, sono emozionanti. Quando le ho viste mi si è bloccato il respiro.

  • moira

    Le HAWAII sono uno dei nostri tanti viaggi nel cassetto. Pensiamo sempre a come sarà il nostro viaggio e a cosa fare una volta arrivate là. Nuotare con le mante potrebbe essere davvero una bellissima esperienza!

  • Carlotta

    Le Hawaii sono un mio grande sogno! E sicuramente nuotare con le mante dev’essere un’esperienza unica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.