Cosa fare in Alto Adige: Termeno e il sentiero del Gewürztraminer.

Si scrive Tramin an der Weinstrasse e si legge “meraviglia”. Che siate amanti della natura, delle passeggiate al fresco o della buona tavola, questo post fa per voi. Se vi trovate, o avete in programma una vacanza, in Alto Adige, vi propongo una tappa davvero imperdibile. Pronti a scoprirla?

Visita a Termeno, un must tra le cose da fare in Alto Adige.

Il piccolo comune di Termeno, Tramin in tedesco, sorge lungo la Val d’Adige ad un’altitudine di 276 m s.l.m. Grazie alle meravigliose piste ciclabili altoatesine, alla breve distanza dal lago di Caldaro e ai sentieri di montagna, Termeno (così come la Valpolicella) è la meta ideale per gli appassionati di attività outdoor e non solo. Per chi, come me, è appassionato di enogastronomia, la tappa in questa deliziosa cittadina va inserita tra le cose da fare in Alto Adige per la lunga ed importante tradizione vitivinicola. Termeno è infatti la patria del Gewürztraminer, vino bianco di indiscutibile eleganza, che potrete degustare nelle numerose cantine del paese.

Il lago di Caldaro visto dall’alto.
Questa zona è ricca di piste ciclabili, un luogo ideale per gli amanti della bici!

Termeno e il Gewürztraminer: un vino, un territorio.

Quante volte mi succede di notare imbarazzo nelle persone che vorrebbero ordinare un Gewürztraminer. Anche se il suo nome e la pronuncia vi farebbero optare per altri vini, vi consiglio di abbandonare la timidezza e di provare questo vino. Non ve ne pentirete. Il Traminer, o Traminer aromatico, è maggiormente noto con il nome di Gewürztraminer, un vino aromatico e speziato originario proprio di Termeno. Termeno diventa Traminer in tedesco, mentre gewürz significa speziato. Questo vino, diffuso anche in Alsazia, Germania, Argentina e Cile, è diventato il protagonista di Termeno. Qui ogni cosa è sapientemente collegata al vino e per incentivare il turismo, recentemente, è stata inaugurata la via del Gewürztraminer.

La passeggiata del Gewürztraminer.

Dopo aver scoperto la passeggiata nel Soave Classico, in una delle belle giornate estive ho provato il sentiero del Gewürztraminer. La partenza si trova nel centro di Termeno e, attraverso vigneti e una piccola zona boschiva, arriva alla frazione di Ronchi. Per percorrere un percorso ad anello, da Ronchi si può scegliere di tornare a Termeno oppure, per allungare la camminata, procedere verso Cortaccia (Kurtasch). Il percorso, sempre segnato con precise e chiare indicazioni, sale verso i vigneti, regalando una bellissima vista sul borgo e sulle montagne vicine. È lungo circa 4 km e può essere facilmente percorso in poco più di un’ora, sia da adulti che da bambini. Impagabile la sensazione di relax nella passeggiata attraverso i vigneti. Sono stata a fine agosto, poco prima che iniziasse la vendemmia, nel momento in cui le uve erano arrivate alla massima maturazione e contribuivano ad abbellire il paesaggio già di per sè molto bello.

Grappoli di Gewürztraminer a Termeno.
Nonostante l’uva sia tendente al rosa, poi il vino sarà bianco, con tonalità intense e scure.

Cosa fare in Alto Adige? Percorrere la Weinstrasse, la strada del vino.

Il nome completo del paese di Termeno sarebbe Termeno sulla strada del vino. Qui infatti si trova una delle più vecchie strade del vino in Italia, fondata nel 1964. Lunga circa 70 chilometri, attraversa 15 comuni, partendo da Nalles ed arrivando nei pressi di Salorno. Anche questa, come le altre strade del vino presenti sul territorio nazionale, è ben segnalata e rappresenta un’ottima fonte di turismo legata al mondo dell’enogastronomia. Oltre 4000 ettari di vigneti dominano il paesaggio, prevalentemente con uve rosse, per la produzione dei vini Santa Maddalena (St. Magdalener), Lago di Caldaro (Kalterersee) o Lagrein.

25 comments on Cosa fare in Alto Adige: Termeno e il sentiero del Gewürztraminer.

  • Amalia

    Quante passeggiate ho fatto per questi sentieri. Natura, relax e aria pulita. Bellissimo

  • michela (author)

    La meraviglia!

  • Serena - Sognando Viaggi

    Che zone incantevoli! Non bevo vino, ma amo i paesaggi creati dai vigneti e questi sentieri danno vita a passeggiate meravigliosamente rigeneranti!

  • Teresa

    Il Trentino Alto Adige, a mio avviso, è una delle regioni più belle d’Italia; mi piacerebbe approfondirne la conoscenza!

  • michela (author)

    Non ti deluderà!

  • michela (author)

    Rigenerante è proprio l’aggettivo giusto! 😉

  • Alessia Picciolo

    Non sono mai stata in Trentino Alto Adige e pensavo di organizzare un weekend a Settembre. Terrò in mente Termeno, anche perché il Traminer come vino non mi dispiace!

  • ERMINIA SANNINO

    Effettivamente difficile da pronunciare, ma tutto il mondo è paese e possiamo farci ovunque. Ovviamente chiederei anche un tagliere di formaggi per accompagnarlo, no?

  • michela (author)

    Il tagliere di formaggi è un’ottima idea! Brava!

  • michela (author)

    Settembre è un bellissimo periodo per visitare l’Alto Adige. Le foglie iniziano a cambiare colore e diventa tutto più magico. 🙂

  • Arianna

    Questo vino mi piace molto e spesso lo ordino come dici tu superando le remore per la pronuncia! Deve essere molto interessante anche il percorso.

  • Federica Assirelli

    Io adoro il vino bianco ed il Gewürztraminer è uno dei miei due vini preferiti!
    Non conosco questa località ma quest’anno stiamo piano piano riscoprendo la montagna d’estate!

  • michela (author)

    La montagna d’estate è una bellissima scoperta. Io ero abituata a viverla solo d’inverno, ma anche d’estate mi sta piacendo moltissimo!

  • MARTINA BRESSAN

    Non conoscevo Termeno e il sentiero del Gewürztraminer! Sembra che questa sia una bellissima passeggiata tra i vitigni che regala paesaggi davvero incredibili..
    camminare tra le viti con grappoli maturi quasi pronti per la vendemmia dev’essere davvero qualcosa di meraviglioso.
    Non sapevo che qui si trovasse una delle più vecchie strade del vino in Italia. Io conoscevo solo la strada del vino prosecco di Valdobbiadene ma mi piace ”allargare” le mie conoscenze anche ad altri percorsi come questo.

  • michela (author)

    Garantisco! Sia per il vino che per il percorso! 😉

  • Lucy

    Lo sai che il Gewürztraminer è il mio vino preferito? Di tutti i vini del mondo ♥️ L’ho scoperto per caso e lo adoro, con quel retrogusto fruttato! Ora vado a vedermi il link delle cantine, grazie! 🤩🥂

  • michela (author)

    Ma dai? E lo trovi abbastanza facilmente in Australia?

  • Raffaella

    Quando ho letto Traminer nel titolo, mi sono sentita in dovere di proseguire nella lettura dell’articolo. Ho una vera passione per questo vino che trovo davvero molto versatile negli abbinamenti. Dopo un’intera estate passata in Trentino ho collezionato davvero molte etichette!

  • michela (author)

    Che invidia Raffaella! Sia per l’estate in Trentino, che per la collezione! 😉

  • Rita

    non conoscevo questo cammino! mi ispira tantissimo, io adoro questo vino e conoscere la zona di coltivazione mi piacerebbe molto! Mi hai dato un’idea in più, grazie

  • michela (author)

    E’ un cammino che merita. Fammi sapere se vai!

  • Sr. Mariadoria

    io abito a Merano (Meran in tedesco e qui abbiamo camere e anche noi serviamo il Gewürztraminer Bello che hai fatto turismo enogastronomico e ne hai reso notizia culturale. La prossima volta vienei anche a Merano, per un altro tipo di turismo, la cittadina é incantevole.
    Aufwiedersehen

  • michela (author)

    Anche Merano è molto bella. Ci sono stata diverse volte ed è sempre un piacere tornarci.

  • Giuseppina

    Un post che offre tanti spunti davvero “gustosi”

  • Beatrice

    Come darti torto: mi è capitato di passare da quelle parti e la voglia di fermarsi in una delle tante cantine della zona è assolutamente irresistibile. Sicuramente il Gewurztraminer è uno dei miei vini preferiti e una grande eccellenza di quel territorio. Da assaggiare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.